I migliori aspirapolvere del test

robert

Scritto da: Robert Mertens

Ultimo aggiornamento: 

(*) Nota sui link di affiliazione e sui finanziamenti

Sono elettrodomestici di uso quotidiano a cui non si pensa più molto, vero? Tuttavia, ci sono alcuni punti da tenere in considerazione, soprattutto quando si acquista un nuovo aspirapolvere, per trovare davvero il miglior aspirapolvere per te. Ed è qui che entra in gioco il nostro test sugli aspirapolvere: Non solo offriamo recensioni complete e guide, ma anche dettagliati consigliperl’acquisto per tutti i tipi di aspirapolvere. Con pochi clic, potrai trovare il modello più adatto alle tue esigenze e al tuo budget.

Test degli aspirapolvere: i migliori modelli a confronto

test aspirapolvere
Grafica: Robert Mertens

Chiariamo subito quali sono gli aspirapolvere per pavimenti (con cavo) che funzionano davvero bene e che possono essere consigliati senza riserve. Sotto la tabella, troverai una breve descrizione di ciascuno dei vincitori del test.

I migliori aspirapolvere del testI migliori aspirapolvere senza fili del testI migliori robot aspirapolvere del test
In questa tabella puoi vedere i migliori aspirapolvere da pavimento dei nostri test.
Shark CZ500EUT
Shark CZ500EUT
Miele C3
Miele C3
AEG VX9-2 ÖKO
AEG VX9-2 ÖKO

Vincitore del test

Molto bene

Molto bene

Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Tipo: Aspirapolvere senza sacchetto
  • Wattaggio: 890 Watt
  • Raggio di azione: 12 m
  • Lunghezza del cavo: 7,5 m
  • Sacchetto per la polvere: 2l
  • Peso: 8,1Kg
  • Luminosità: circa 60-69 dB
  • Per chi soffre di allergie: condizionale d'obbligo adatto
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Tipo: Aspirapolvere con sacchetto
  • Wattaggio: 890 Watt
  • Raggio di azione: 12 m
  • Lunghezza del cavo: 8,5 m
  • Sacchetto per la polvere: 4,5l
  • Peso: 7,2Kg
  • Luminosità: circa 60-76 dB
  • Adatto a chi soffre di allergie
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Tipo: Aspirapolvere con sacchetto
  • Wattaggio: 850 Watt
  • Raggio d'azione: 12 m
  • Lunghezza del cavo: 12 m
  • Sacchetto per la polvere: 5l
  • Peso: 7,2Kg
  • Luminosità: circa 60-76 dB
  • Adatto a chi soffre di allergie

Recensioni clienti:

250 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

1.000 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

3.600 Recensioni Amazon

Confronto prezzi Confronto prezzi Confronto prezzi
Recensione »Recensione »Recensione »
In questa tabella puoi vedere i migliori aspirapolvere senza filo dei nostri test. Modelli più convenienti, maggiori dettagli e consigli per l’acquisto: Il nostro test sugli aspirapolvere senza filo.
 Dyson V11 Absolute
Dyson V11 Absolute
Tineco PURE ONE S12 Plus
Tineco PURE ONE S12 Plus
Dyson V15 Detect Absolute
Dyson V15 Detect Absolute
Shark Anti Hair Wrap IZ251EUT
Shark Anti Hair Wrap IZ251EUT

Vincitore del test

2° posto

Raccomandazione

Suggerimento prezzo-prestazioni

Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Durata della batteria: 10-60 min
  • Contenitore della polvere: 760ml
  • Peso: 2,7kg
  • Rumore: circa 72 dB
  • Per chi soffre di allergie: adatto a determinate condizioni
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Durata della batteria: 10-98 min
  • Contenitore della polvere: 500ml
  • Peso: 3kg
  • Rumore: circa 74 dB
  • Per chi soffre di allergie: piuttosto inadatto
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Durata della batteria: 10-60 min
  • Contenitore della polvere: 760ml
  • Peso: 2,7kg
  • Rumore: circa 72 dB
  • Per chi soffre di allergie: adatto a determinate condizioni
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

  • Durata della batteria: 10-60 min
  • Contenitore della polvere: 500ml
  • Peso: 2,6kg
  • Rumore: circa 72 dB
  • Adatta a chi soffre di allergie: piuttosto inadatta

Recensioni clienti:

100 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

1.500 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

170 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

2.570 Recensioni Amazon

Confronto prezzi Confronto prezzi Confronto prezzi Confronto prezzi
Recensione »Recensione »Recensione »Recensione »
In questa tabella puoi vedere i migliori robot aspirapolvere dei nostri test. Modelli più economici, maggiori dettagli e consigli per l’acquisto: Il nostro test di aspirapolvere robot.
roborock S7
Roborock S7
roborock S6 Max V
Roborock S6 MaxV
ECOVACS Deebot OZMO T8
ECOVACS Deebot OZMO T8

1. Platz

2. Platz

3. Platz

Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

Funzione di pulizia: Molto buona

  • Potenza di aspirazione (Pa): 2.500
  • Funzione di pulizia: Attiva
  • APP/Programmabile: Sì
  • Multiple carte memorizzabili: Sì
  • Durata della batteria: 180min (5. 200 mAh)
  • Navigazione: Laser
  • Contenitore della polvere: 470ml
  • Rumorosità: circa 67 dB
  • Per chi soffre di allergie: Filtro Sì / svuotamento non senza contatto
  • Con stazione di aspirazione: Sì (supplemento di prezzo in ggn.)
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Molto Buona

Funzione di pulizia: Buona

  • Potenza di aspirazione (Pa): 2.500
  • Funzione di pulizia: Passiva
  • APP/Programmabile: Sì
  • Multiple carte memorizzabili: Sì
  • Durata della batteria: 240min (5. 200 mAh)
  • Navigazione: Laser
  • Contenitore della polvere: 460ml
  • Rumore: circa 67 dB
  • Per chi soffre di allergie: Filtro Sì / Svuotamento non senza contatto
  • Con stazione di aspirazione: No
Potenza di aspirazione per pavimenti duri: Molto buona

Potenza di aspirazione del tappeto: Buona

Funzione di pulizia: Molto buona

  • Potenza di aspirazione (Pa): 2.000
  • Funzione di pulizia: Attiva
  • APP/Programmabile: Sì
  • Multiple carte memorizzabili: Sì
  • Durata della batteria: 200min (5. 200 mAh)
  • Navigazione: Laser
  • Contenitore della polvere: 420ml
  • Rumorosità: circa 66 dB
  • Per chi soffre di allergie: Filtro Sì / svuotamento non senza contatto
  • Con stazione di aspirazione: Sì (supplemento di prezzo in ggn.)

Recensioni clienti:

1.000 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

1.950 Recensioni Amazon

Recensioni clienti:

3.500 Recensioni Amazon

Confronto prezzi Confronto prezzi Confronto prezzi
Recensione »Recensione »
Recensione »

Non hai trovato ciò che stavi cercando?

Alternativa: usa l’aspirapolvere finder Alternativa: visualizza la lista dei migliori Alternativa: usa i consigli online

I vincitori del test e le raccomandazioni in breve

1. Il vincitore del test: lo Shark CZ500 EUT

shark cz500eut miglior aspirapolvere per proprietari di animali domestici
Secondo noi, lo Shark CZ500EUT è uno dei migliori aspirapolvere per proprietari di animali domestici

Lo Shark CZ500EUT è un aspirapolvere senza sacco per pavimenti potente ed esteticamente accattivante. Ha un look elegante e accattivante, una struttura di alta qualità ed è molto versatile. La sua pratica bocchetta DuoClean è adatta a tutti i pavimenti duri e morbidi, per rimuovere i peli di animali domestici e, secondo noi, è superiore alla maggior parte dei concorrenti in termini di prestazioni di pulizia.

Nel nostro test di aspirapolvere, lo Shark CZ500EUT ha brillato in quasi tutte le aree. I vari accessori, il tubo di aspirazione flessibile e il corpo leggero rendono l’aspirapolvere Shark CZ500EUT molto divertente. Sfortunatamente, c’è anche un lato negativo in questo senso: la bocchetta DuoClean per i pavimenti è piuttosto goffa e pesante, ma è comunque scorrevole e facile da guidare.

Nel test dello Shark CZ500EUT, ci siamo divertiti molto con lo Shark e siamo rimasti più volte piacevolmente sorpresi: il produttore statunitense ha dotato la bocchetta DuoClean di un’innovativa tecnologia anti-pelucchi, grazie alla quale i capelli vengono automaticamente rimossi dalla bocchetta. Inoltre, l’aspirapolvere senza fili ha un ampio raggio d’azione (cavo di alimentazione di 9 metri), un contenitore per la polvere da 1,6 litri e una pratica luce LED sulla parte anteriore.

In conclusione, lo Shark CZ500EUT ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e quindi si colloca di diritto in cima alla nostra lista dei migliori aspirapolvere.

  • Design elegante e accattivante
  • flessibile e versatile
  • Innovativa tecnologia anti-capelli
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
Video
Recensioni di clienti ed esperti & risultati di test esterni
Recensioni di clienti (05/22)Grado (numero di valutazioni)
amazon.de4,3 (250)
otto.de4,8 (35)
sharkclean.de4,8 (35)
Leggi il rapporto di prova

2° posto: il Miele C3

aspirapolvere vincitore test miele c3
Il nostro aspirapolvere vincitore del test: il Miele C3.

La Miele C3 non solo ha ottenuto ottimi risultati nel nostro test di aspirapolvere, ma è stata anche nominata vincitrice del test tra gli aspirapolvere classici con sacchetto dalla Stiftung Warentest 02/2021 in germania con un grado di BUONO (2.0) (modello C3 Red EcoLine completo). Poco tempo dopo (08/2021), anche la variante Silence EcoLine della Miele C3 ha ricevuto il voto GOOD (2.1) dalla Stiftung Warentest e si è quindi classificata al secondo posto tra gli aspirapolvere classici con sacco.

Nel complesso, si tratta di un aspirapolvere dal design intelligente e dalle ottime prestazioni, adatto alla maggior parte delle famiglie. Il funzionamento avviene senza dover studiare a lungo il manuale e l’apparecchiatura è orientata alla pratica negli appartamenti e nelle case. Anche la qualità dei materiali e della lavorazione soddisfa standard elevati.

Puoi utilizzare la Miele Complete C3 sia su pavimenti lisci come il parquet che su tappeti. Ai proprietari di animali domestici consigliamo la versione Cat&Dog con spazzola elettrica. Un chiaro consiglio per l’acquisto!

Video

Preview from Miele Great Britain – youtube.com

Recensioni di clienti ed esperti & risultati di test esterni
Recensioni di clienti (05/21)Grado (numero di valutazioni)
amazon.de4,5 (466)
AO.de4,5 (580)
Otto.de4,8 (802)
Recensioni di esperti (05/21)Note
Stiftung Warentest2,1 Gut
Chip.de1,9 Gut
Leggi il rapporto del test

3. Ottima alternativa: AEG VX-9-2 ÖKO

test aspirapolvere 2° posto aeg vx9-2 öko
Secondo noi, l’AEG è un’ottima alternativa al Miele C3.

L’aspirapolvere VX9-2-Öko di AEG è silenzioso, potente, efficiente ed ecologico. La maggior parte dei suoi componenti è realizzata con materiali riciclati, quindi può essere giustamente definito un aspirapolvere ecologico. L’aspirapolvere a sacchetto è ben fatto e viene fornito con molte funzioni e ricchi accessori a un prezzo equo di circa 200 euro.

Nel nostro test, durato diverse settimane, l’AEG VX9 si è comportato molto bene. Ha prestazioni di aspirazione e pulizia superiori alla media, un funzionamento intuitivo e versatile e un rumore di lavoro relativamente piacevole. Ha pulito in modo eccellente tutte le superfici, indipendentemente dal materiale di cui erano fatte. Ha anche impressionato Stiftung Warentest con un punteggio di BUONO (2.1) nel suo test del 2018.

L’AEG VX9 è un modello molto conveniente che costa meno di 200 euro. È una vera alternativa al Miele C3, il vincitore del nostro test.

Recensioni di clienti ed esperti & risultati dei test esterni
Recensioni di clienti (02/22)Grado (numero di valutazioni)
amazon.de4,8 (3.600)
Mediamarkt.de4,8 (30)
Recensioni di esperti (02/22)Note
Stiftung Warentest2,1 Gut
Chip.de1,9 Sehr Gut
allesbeste.deTestsieger (2022)
Leggi il resoconto del test

Il miglior aspirapolvere senza filo del nostro test

Dyson V11

miglior aspirapolvere senza filo dyson v11 absolute extra pro
Immagine: Robert Mertens

Quando si parla di aspirapolvere senza fili, tuttavia, il Dyson V11 Absolute si aggiudica il primo posto. Dal punto di vista estetico, il dispositivo non è un vero e proprio richiamo visivo, ma il V11 compensa con le sue elevate prestazioni. Inoltre, puoi staccare il modulo di aspirazione e utilizzarlo brevemente come aspirapolvere a mano. Tutti i filtri sono facilmente lavabili e il filtro HEPA soddisfa i soggetti allergici.

La dotazione comprende anche tre spazzole elettriche, ognuna delle quali ha scopi diversi. Il Dyson V11 Absolute ottiene l’ultimo punto a favore per il suo tempo di funzionamento di 57 minuti in modalità normale. Questo tempo dovrebbe essere sufficiente per pulire anche le case più grandi.

Nella stessa categoria, l’aspirapolvere si aggiudica anche l’unico punto negativo: Solo 10 minuti in modalità power sono stati stretti, e non solo per il nostro appartamento di prova. È quindi consigliabile usare la massima potenza con parsimonia.

Il Dyson V11 Absolute Extra Pro non solo ci ha convinto, ma ha anche vinto il test con il voto “Buono (2.2)” di Stiftung Warentest. Tuttavia, con un prezzo d’acquisto piuttosto elevato di circa 799€, non è un affare!

Video

Presentazione di Dyson – youtube.com

Recensioni
Recensioni di clienti (05/21)Grado (numero di valutazioni)
amazon.de4,5 (397)
Mediamarkt.de4,7 (600)
Recensioni di esperti (08/20)Note
Stiftung WarentestTestsieger – Gut 2,4
Leggi la recensione

Consigli per gli acquisti: buono è quello che ti serve

consigli per l'acquisto di aspirapolvere
Grafica: Robert Mertens

Ora sappiamo quali sono i migliori aspirapolvere, ma questo non significa che tu debba acquistarli alla cieca. Nel nostro test sugli aspirapolvere, abbiamo imparato molto su quali criteri dovrebbero giocare un ruolo nella decisione di acquisto. Di seguito, chiariamo tutti i punti più importanti.

Vivi in una casa o in un appartamento?

Gli appartamenti sono più piccoli delle case ed è da questo fatto che si possono trarre molte indicazioni per l’acquisto. Man mano che le dimensioni della tua casa aumentano, vorrai anche utilizzare borse sempre più grandi e cavi più lunghi, in modo da non dover fare continuamente pause o cercare nuove prese. Per i dispositivi a batteria, è importante anche l’autonomia: In una casa, hai bisogno di una lunga autonomia, perché altrimenti non potrai goderti l’aspirapolvere a lungo.

In casa c’è la moquette, il parquet o entrambi?

Non tutti gli aspirapolvere sono adatti a tutte le superfici. Alcune spazzole incluse nella confezione possono essere utili, ad esempio per rimuovere meglio la polvere dai tappeti o dai mobili imbottiti. Tuttavia, non tutti gli aspirapolvere sono dotati di attrezzature per tutti i tipi di pavimento. Quindi, vale lo stesso discorso: Prima dell’acquisto, chiarisci quale tipo di pavimento dovrai aspirare principalmente.

Gli animali domestici vivono in casa?

Gli animali domestici sono caratterizzati dal fatto che amano lasciare peli sui tappeti, sui mobili e sui vestiti, oltre che sulle superfici lisce. Il nostro test con l’aspirapolvere ha dimostrato che: Questi ciuffi di peli sono piuttosto difficili da rimuovere e non possono essere raccolti dagli aspirapolvere a batteria a bassa potenza. Per gli aspirapolvere per pavimenti, invece, esistono spazzole speciali che raschiano i peli dai mobili imbottiti in modo molto efficace e poi li aspirano. Se hai un animale domestico, l’acquisto di un aspirapolvere con queste funzioni e spazzole vale sicuramente la pena.

I soggetti allergici vivono in famiglia?

filtro hepa aspirapolvere miele
Un filtro HEPA di un aspirapolvere Miele. Immagine: Produttore

Le allergie alla polvere o agli acari sono piuttosto comuni. Soprattutto passare l’aspirapolvere e il relativo vortice di polvere diventa un vero e proprio calvario per chi soffre di allergie. aspirapolvere con filtro HEPA: Questi filtri catturano la maggior parte degli agenti patogeni, in modo che i soggetti allergici possano lavorare respirando aria pulita e passando l’aspirapolvere in tutta tranquillità.

Un’altra cosa da considerare: Il filtro è lavabile o devi semplicemente sostituirlo con un nuovo modello ogni tanto? I cambi complicati non sono divertenti e anche i costi successivi all’acquisto di un nuovo filtro non sono da sottovalutare.

Panoramica: Tutti gli aspirapolvere testati con filtri HEPA.

Ovviamente devi rispondere a queste domande prima di decidere di acquistare.

Con o senza sacco?

Prestazioni & Co. non hanno alcun ruolo in questa domanda, perché il nostro test di aspirapolvere ci ha dimostrato che entrambi gli aspirapolvere con e senza sacco offrono prestazioni eccellenti. Dipende solo da cosa preferisci:

Caratteristiche dei dispositivi con sacchetto

Lo sporco e la polvere vengono aspirati attraverso il tubo e poi finiscono nel sacchetto. Si tratta di un’operazione principalmente igienica, perché ogni piccola particella di polvere rimane all’interno del sacchetto di carta. Una volta che il sacchetto è pieno, devi gettarlo via, perché non è riutilizzabile. Poiché il sacchetto è chiuso, questa è sicuramente una soluzione per chi soffre di allergie.

Tieni presente che con questi aspirapolvere, a lungo andare, dovrai pagare anche i costi di follow-up (oltre a quelli dell’elettricità). I sacchetti per aspirapolvere non raggiungono valori così esorbitanti come, ad esempio, l’inchiostro della stampante, ma non sono proprio economici. Inoltre, non sprecare la pulizia, perché un sacchetto abbastanza pieno fa diminuire notevolmente la potenza di aspirazione.

Panoramica: Tutti i dispositivi con borsa in sintesi.

Proprietà dei dispositivi senza borsa

Questi modelli – occasionalmente chiamati aspiratori a ciclone – funzionano secondo il principio di un piccolo vortice che aspira la polvere e lo sporco all’interno di un contenitore di plastica più o meno grande. In esso viene raccolto tutto lo sporco che entra nella parte anteriore del tubo.

Una volta terminato il processo di aspirazione, svuota l’aspirapolvere nel cestino. In questo modo si protegge l’ambiente, ma si raccolgono nuovamente quantità considerevoli di polvere – non una bella situazione per chi soffre di allergie.

I grandi vantaggi sono quindi il rispetto dell’ambiente grazie all’eliminazione dei sacchetti dell’aspirapolvere e il risparmio economico. Una volta acquistato, i costi saranno sostenuti in futuro solo dall’elettricità. Utilizzando il dispositivo per molti anni, sicuramente pagherai meno che con un aspirapolvere a sacchetto.

Panoramica: Tutti i dispositivi senza sacco nella panoramica.

Alla fine dovrai decidere tu stesso quali vantaggi e svantaggi sono più importanti per te. In termini di prestazioni, entrambi i tipi di dispositivi non hanno nulla da invidiare agli altri.

In termini di mobilità, due fattori sono decisivi:

  1. il raggio d’azione gioca un ruolo importante per le famiglie numerose. I cavi più lunghi aiutano a non dover collegare continuamente l’aspirapolvere a nuove prese. Gli aspirapolvere ricaricabili offrono una mobilità illimitata, ma solo se la carica del dispositivo è sufficiente per l’intera famiglia.
  2. Il peso è il secondo elemento: più il dispositivo è leggero, più è facile spostarlo su un piano più alto o più basso. Inoltre, è più facile da usare se, ad esempio, ti trascini dietro l’aspirapolvere. Con l’avanzare dell’età o in presenza di disabilità fisiche, il peso diventa sempre più importante. A questo punto, è consigliabile dare un’occhiata agli aspirapolvere a batteria.

Panoramica: Tutti i modelli extra leggeri.

Il consumo energetico

Oltre alle prestazioni, devi prestare attenzione anche al consumo energetico. Più alta è l’efficienza, meno elettricità consuma l’aspirapolvere rispetto a un modello con un’efficienza inferiore. Quindi, a lungo termine, risparmierai energia elettrica. L’etichetta energetica è un’ottima guida in questo senso.

Anche il volume è in parte influenzato dalla potenza. Se hai animali o bambini piccoli che dormono durante il giorno, i modelli più silenziosi sono ovviamente consigliati. In questo contesto, anche la regolazione della forza di aspirazione è importante: più fine è la regolazione, meno energia consuma e più silenzioso è il lavoro.

Altri comfort e accessori

Tra le altre cose, la regolabilità del tubo telescopico è fondamentale per il comfort. È l’unico modo per adattare l’aspirapolvere verticale alla tua corporatura. Per facilitarti l’aspirapolvere, dovresti anche scegliere modelli che abbiano in vendita una selezione di bocchette e spazzole o per i quali siano disponibili almeno degli accessori da acquistare. Infine, è forse importante che tu possa appoggiare comodamente l’aspirapolvere senza che cada. Non tutti i modelli sono in grado di farlo, il che può essere problematico a seconda del luogo di utilizzo.

I produttori rinomati in sintesi

Infine, ti consigliamo alcuni produttori con i quali non sbaglierai praticamente mai. Tra questi, Vorwerk (sito web), Miele (sito web), AEG (sito web) e Siemens (sito web) – aziende che hanno tutte origine o origine in Germania.

In questo paese c’è una lunga tradizione nel campo degli aspirapolvere, che oggi è davvero notevole. Oggi la maggior parte della tecnologia proviene da produttori asiatici o statunitensi. Gli aspirapolvere, invece, sono ancora disponibili in gran numero presso le aziende tedesche. Una buona scelta sono anche Dirt Devil (sito web) o Dyson (sito web) dagli Stati Uniti: i dispositivi sono generalmente eccellenti, ma anche costosi.

Se assimilerai (è d’obbligo un piccolo gioco di parole) tutte queste informazioni e le valuterai, non avrai problemi ad acquistare l’aspirapolvere per pavimenti più adatto a te.

produttore aspirapolvere

Tipi di aspirapolvere: Cosa c’è sul mercato?

Lo sviluppo tecnico è rapido in tutti i settori e gli aspirapolvere non fanno eccezione. In questa parte del nostro test sugli aspirapolvere, quindi, analizziamo quali tipi di costruzione esistono e ti forniamo una piccola panoramica.

Il classico aspirapolvere da pavimento

esempio di aspirapolvere a pavimento
Grafica: Robert Mertens

Conosci sicuramente questo apparecchio: motore, soffiatore, filtro antipolvere, sacchetto & Co. si trovano in un dispositivo che rotola dietro di te su rulli. Attraverso un tubo, una manichetta e una bocchetta, la polvere viene poi raccolta dal pavimento. Il fatto che questo concetto esista da sempre dimostra la sua maturità e spiega anche perché l’aspirapolvere a pavimento sia così popolare. Nella maggior parte dei casi, questi dispositivi sono dotati di cavo, il che garantisce prestazioni elevate, dato che l’alimentazione non deve provenire da una batteria (limitata).

Solo in appartamenti molto piccoli potresti incontrare dei problemi: gli aspirapolvere per pavimenti in questa forma sono naturalmente piuttosto grandi, quindi potresti urtare o incastrarti qua e là. Nonostante ciò: questa variante di aspirapolvere è un classico assoluto, che devi assolutamente tenere presente al momento della scelta.

L’aspirapolvere senza fili

akku staubsauger beispiel
Grafica: Robert Mertens

Con l’aspirapolvere senza fili puoi godere della massima mobilità: i dispositivi sono leggeri e molto maneggevoli, inoltre fanno a meno del cavo. Tutta l’energia proviene dalla presa di corrente e viene immagazzinata nella batteria. Il nostro test sugli aspirapolvere ha dimostrato che: Per ottenere prestazioni elevate è necessaria soprattutto l’elettricità.

Tuttavia, questi aspirapolvere non possono offrirla in abbondanza. Pertanto, le prestazioni sono inferiori a quelle dei modelli con cavo, per non parlare della necessità di ricaricarli ogni tanto. Nel complesso, comunque, si tratta di dispositivi molto flessibili e pratici che non devono essere necessariamente costosi.

Continua: La guida all’acquisto e al test degli aspirapolvere senza fili.

Il robot aspirapolvere

esempio di robot aspirapolvere
Grafica: Robert Mertens

Il nostro test sugli aspirapolvere ci ha mostrato che i robot aspirapolvere saranno un vero aiuto per la casa nel 2022. A forma di disco piuttosto voluminoso, si muovono in modo indipendente sul pavimento. Alcuni dispositivi attraversano l’area in modo casuale, mentre altri effettuano una scansione preventiva della stanza e la utilizzano per elaborare una strategia di pulizia efficace. I sensori presenti nell’alloggiamento assicurano che i robot si fermino, ad esempio, davanti a gradini o oggetti delicati come i vasi, in modo da evitare danni.

I dispositivi di qualità superiore tornano automaticamente alla stazione di ricarica e si ricaricano. Le funzioni programmabili completano l’esperienza complessiva. L’unico lavoro che ti rimane da fare personalmente è la pulizia del cestino della polvere. A parte questo, questi robot possono convincere oltre un certo limite di prezzo, soprattutto su superfici lisce.

Continua: Il test dei robot aspirapolvere e la guida all’acquisto.
Continua: Il test dei robot aspirapolvere e lavapavimenti e i consigli per gli acquisti.
Continua: robot aspirapolvere con stazione di svuotamento automatico nel test e consigli per l’acquisto.

L’aspirapolvere portatile e l’aspirapolvere da tavolo

esempio di aspirapolvere portatile aspirapolvere da tavolo
Grafica: Robert Mertens

In questo caso, il motore, l’alloggiamento e il tubo di aspirazione sono in un unico pacchetto. Questo può avere dei vantaggi: L’unità è più piccola e leggera e quindi più facile da maneggiare. Al tempo stesso, però, ci sono dei limiti: Ad esempio, sarebbe difficile spingere un aspirapolvere portatile sotto un divano per aspirarvi.

Dovresti già fare delle contorsioni e probabilmente alla fine non riusciresti a raggiungere l’obiettivo. In appartamenti piccoli con molti angoli e fessure, invece, ci sono dei vantaggi. Anche l’ingombro ridotto è convincente.

Quanto aspirano i diversi tipi di aspirapolvere?

aspirapolvere
Grafica: Robert Mertens

Nell’infografica ti abbiamo mostrato quanto “in profondità” i diversi tipi di aspirapolvere possono entrare in un tappeto e rimuovere le particelle. Inoltre, abbiamo mostrato come il prezzo dell’aspirapolvere influisca in media sulle prestazioni di aspirazione.

Secondo la nostra esperienza nei test, per ottenere una perfetta pulizia profonda di un tappeto è necessario un aspirapolvere a filo di alta qualità (preferibilmente con spazzola). Anche se negli ultimi anni gli aspirapolvere senza filo sono diventati sempre più potenti, non possono raggiungere gli strati più profondi di un tappeto un po’ più lungo.

staubsauger saugleistung infografik
Grafica: Robert Mertens

FAQ: le domande più importanti sull’aspirapolvere

faq
Immagine: Sxc.hu
  • Qual è il miglior aspirapolvere?

    In genere è difficile rispondere a questa domanda. Tuttavia, possiamo affermare con certezza che gli aspirapolvere Miele, ad esempio il Miele C3, hanno vinto ripetutamente i test condotti da noi, dalla Stiftung Warentest (in germania) e da altre riviste. Diremmo quindi che il Miele C3 è attualmente il miglior aspirapolvere.

  • Quali sono i migliori aspirapolvere?

    Non è facile rispondere a questa domanda, perché ci sono diversi modi di vederla e interpretarla. Tuttavia, i migliori aspirapolvere dal punto di vista della valutazione generale dei vari tester sono: Miele C3 (vincitore di più test Stiftung Warentest e con noi) e Dyson V11 Absolute (vincitore di più test e generalmente conosciuto come il miglior aspirapolvere senza filo).

  • Come funziona un aspirapolvere?

    La polvere e lo sporco vengono aspirati attraverso la bocchetta e il tubo di aspirazione da un flusso d’aria generato dal motore dell’aspirapolvere. Successivamente, le particelle di sporco vengono separate dall’aria di scarico pulita da un meccanismo di raccolta, come il sacchetto della polvere o un sistema di filtri. La polvere e lo sporco rimangono nel sacchetto o finiscono nel contenitore di raccolta, mentre l’aria di scarico pulita viene rilasciata nell’ambiente.

    In linea di principio, quindi, il funzionamento dell’aspirapolvere è semplice da spiegare: L’aria viene aspirata, filtrata e nuovamente espulsa. Naturalmente, dietro questo processo c’è molta tecnologia.

  • Gli aspirapolvere economici sono consigliabili?

    Sì! Il prezzo non è necessariamente indicativo della qualità. Il nostro consiglio più economico per i classici aspirapolvere per pavimenti è già un prezzo molto contenuto di 50-75 euro. Offre una potenza di aspirazione sufficiente per tutte le situazioni, ma ovviamente deve fare i conti con un numero inferiore di funzioni e accessori.

  • Quanti watt deve avere un aspirapolvere?

    Il wattaggio non è più decisivo. Grazie all’efficienza energetica, oggi non sono più richiesti 2.000 watt e oltre. In Europa, gli aspirapolvere con più di 900 watt sono ora addirittura vietati. La maggior parte dei classici aspirapolvere con cavo funziona con 500-650 watt e raggiunge quindi risultati di aspirazione impressionanti.

  • Cos'altro è importante per una buona prestazione dell'aspirapolvere?

    Quando si acquista un aspirapolvere, bisogna prestare attenzione alla forma e alle dimensioni dell’ugello. È importante perché garantisce prestazioni di aspirazione ottimali. Diverse recensioni hanno dimostrato che un aspirapolvere con una potenza di 900 watt funziona bene.

  • Gli aspirapolvere con una potenza inferiore sono automaticamente più silenziosi?

    Una minore potenza significa che il motore lavora meno, il che riduce anche il livello di rumore. Tuttavia, questa è solo una regola approssimativa. A proposito, l’etichetta energetica dei nuovi aspirapolvere indica anche il volume in decibel.

  • Gli aspirapolvere senza sacco sono migliori?

    Sono più difficili da pulire e spesso risultano meno piacevoli da usare. D’altra parte, lo svuotamento frequente delle scatole garantisce spesso una maggiore igiene. In altre parole, dipende dallo scopo.

  • Quale aspirapolvere utilizzare per i pavimenti duri?

    Se si tratta di un aspirapolvere senza spazzola rotonda, non si può sbagliare. Praticamente tutti gli aspirapolvere non hanno problemi con le superfici lisce.

  • Gli aspirapolvere sono sicuri per i bambini?

    I bambini possono maneggiare gli aspirapolvere. Questo non vale per i bambini piccoli e i neonati: a questa età anche un semplice mattoncino Lego può essere un pericolo, quindi non è il caso di parlare di un aspirapolvere.

  • Dove posso smaltire i vecchi elettrodomestici?

    I vecchi aspirapolvere vanno smaltiti in un deposito di rottami o in un centro di smaltimento. A seconda della regione, anche il servizio di raccolta dei rifiuti può portarli via. Gli aspirapolvere da tavolo, ad esempio, non devono mai essere smaltiti come rifiuti domestici. Abbiamo anche scritto una guida su questo argomento.

  • Quali aspirapolvere sono adatti per i peli di animali domestici?

    In questo caso sono importanti diversi fattori: Tra le altre cose, una spazzola rotonda attiva aiuta. Sono adatti anche un elevato wattaggio e un buon filtro (o filtro HEPA per i soggetti allergici). Alcuni aspirapolvere sono anche dotati di riconoscimenti speciali che indicano che l’apparecchio è particolarmente adatto per i peli di animali domestici.

  • Come posso migliorare la potenza di aspirazione?

    Innanzitutto, ogni superficie richiede una bocchetta per pavimenti diversa. La scelta giusta è metà della battaglia. Poi si applicano i seguenti consigli: Il tubo flessibile, la bocchetta, il tubo ed eventualmente l’impugnatura devono essere privi di ostruzioni. Per gli aspirapolvere con sacchetto, è sempre utile cambiare il sacchetto di carta. Se non c’è altro da fare, può essere utile cambiare le guarnizioni, ma solo un professionista è in grado di farlo.

  • L'aspirapolvere si impolvera: cosa fare?

    Di solito la colpa è del sacchetto. Se si strappa, la polvere vola intorno all’appartamento praticamente senza ostacoli. Una semplice sostituzione del modello risolverà il problema. Se questo trucco non serve a nulla, ci sono altri difetti più gravi.

  • Dove si acquistano gli aspirapolvere testati?

    In teoria, naturalmente, dove volete. Consigliamo di rivolgersi a rivenditori online come Amazon o Otto: l’acquisto è rapido e veloce e la restituzione è rapida se il prodotto non è di vostro gradimento.

  • Quando sono più convenienti gli aspirapolvere?

    Novembre è il mese più economico per l’acquisto, mentre gennaio è il più costoso. Il prezzo varia poco durante l’anno. Il mese più economico: Novembre, 1,07% sotto la media, mese più caro: Gennaio, 0,6% sopra la media.

  • Ecco come abbiamo effettuato il test

    test aspirapolvere
    Immagine: Robert Mertens

    I criteri del test sono importanti per garantire la comparabilità tra i diversi aspirapolvere. In generale, non abbiamo puntato sulla massa, ma sulla classe. Un progetto non eccessivamente grande, come il nostro sito web, non avrebbe potuto spendere le risorse necessarie per testare davvero tutti i dispositivi presenti sul mercato. Il nostro test sugli aspirapolvere si concentra quindi chiaramente su alcuni aspirapolvere, ma tutti convincenti.

    Ciò significa che sono stati messi a confronto solo grandi marchi affermati, che sono stati valutati in modo estremamente positivo anche in altre sedi. Solo in termini di prezzo abbiamo lasciato tutto aperto. Qui si possono trovare sia modelli economici che aspirapolvere costosi.

    A questo punto, ecco i nostri criteri in sintesi:.

    Apparecchiature e ambito di fornitura

    Abbiamo esaminato quali sono gli accessori (come le spazzole) e le caratteristiche aggiuntive incluse. Abbiamo poi messo il tutto in relazione al prezzo nella rispettiva categoria.

    Elaborazione

    Nel migliore dei casi si acquista un aspirapolvere forse ogni cinque-dieci anni. Affinché questo funzioni davvero bene, la lavorazione deve essere corretta. Abbiamo quindi esaminato quali materiali vengono utilizzati, se i bordi taglienti o le bave sono dei guastafeste, se gli elementi modulari si adattano correttamente e così via.

    Handling

    La funzionalità e l’ergonomia giocano un ruolo importante quando si parla di maneggevolezza. Più l’apparecchio è facile da maneggiare su diversi piani e più è facile per l’utente utilizzare l’aspirapolvere in ogni circostanza, meglio è. Questo include il montaggio di spazzole aggiuntive o lo svuotamento dei contenitori della polvere.

    Anche molti altri aspetti minori erano importanti, come il peso, il volume del contenitore o del sacchetto della polvere, l’ergonomia del tubo telescopico, il raggio d’azione o persino il volume dell’aspirapolvere durante l’uso reale. Anche le presunte “piccole cose” come gli accessori e la qualità delle istruzioni per l’uso – un documento spesso trascurato al giorno d’oggi – sono incluse nella valutazione finale.

    Prestazioni dell’aspirazione

    test potenza di aspirazione
    Immagine: Robert Mertens

    Nessun aspirapolvere può essere veramente buono se le prestazioni non sono adeguate. Per determinarlo in modo oggettivo, abbiamo realizzato un test simile a quello standard secondo la DIN EN 60312. Abbiamo confrontato la raccolta dello sporco e della polvere su pavimenti duri e morbidi come la moquette. Sono stati confrontati anche diversi tipi di sporco, come quello portato dall’esterno sotto le scarpe e i peli di animali domestici.

    Alla fine sono stati presi in considerazione due dati. In primo luogo, il rapporto prezzo-prestazioni era importante per noi. Dopotutto, un aspirapolvere che aspira perfettamente ma che costa 10.000 euro per farlo non sarebbe certo un concorrente per la vittoria del test. Abbiamo quindi cercato di trovare dispositivi che si muovessero su una buona via di mezzo. Ciò significa che abbiamo testato anche aspirapolvere molto economici: Finché le prestazioni di questi apparecchi erano adeguate alla loro fascia di prezzo, andava benissimo.

    Inoltre, abbiamo consultato le recensioni dei clienti sui principali portali come Amazon.it e Mediaworld.it. Lo abbiamo fatto perché, come sappiamo, i clienti (per lo più) reali forniscono recensioni reali. Per quanto accurati e approfonditi siano i nostri test, non potremmo mai generare i risultati di centinaia di tester. Pertanto, abbiamo utilizzato anche queste recensioni (escludendo però i test senza senso). Dopo tutti questi passaggi e fattori, alla fine assegniamo i nostri punti.

    Puoi anche saperne di più su come testiamo e selezioniamo i dispositivi qui.

    Perché puoi fidarti del nostro giudizio

    test aspirapolvere dyson
    Immagine: Robert Mertens

    I nostri collaboratori hanno testato per te più di 100 aspirapolvere e robot aspirapolvere. Per farlo, abbiamo lasciato che ogni candidato al test lavorasse per almeno 14 giorni su un percorso appositamente creato e nei nostri uffici.

    Inoltre, abbiamo dedicato innumerevoli ore alla ricerca e alla selezione dei modelli migliori. In questo modo, abbiamo costruito un’esperienza pratica. Condividiamo i nostri risultati nei compatti rapporti di prova, nelle guide e nella guida all’acquisto per aiutarti a prendere una decisione d’acquisto.

    Fonti, link & note a piè di pagina
    Come funzionano gli aspirapolvere: https://www.explainthatstuff.com/vacuumcleaner.html
    Studio sulla polvere e sui batteri rilasciati dai vecchi aspirapolvere: https://www.acs.org/content/acs/en/pressroom/presspacs/2012/acs-presspac-january-4-2012/older-cheaper-vacuum-cleaners-release-more-bacteria-and-dust.html
    Studio sugli allergeni e le particelle rilasciate durante l’utilizzo dell’aspirapolvere: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8473670
    Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
    • Image
    • Price
    • Add to cart
    • Attributes
    • Custom attributes
    Click outside to hide the comparison bar
    Compare
    Compare ×
    Let's Compare! Continue shopping